ID Card Universitaria: tessera di riconoscimento con sistema di pagamento integrato

Chi: Prestigiosa Università del nord Italia, tra le più antiche ancora in attività, con più di 20 mila iscrizioni all’attivo.

Necessità: Offrire una tessera identificativa multifunzione a studenti e lavoratori del campus che, se attivata, possa funzionare anche come carta di pagamento utilizzabile nei negozi in modalità contactless e per gli acquisti su internet.

Soluzione vincente AMA Group: Utilizzo di Carte RFID MIFARE 1K contactless, sviluppo interno del sistema di codifica del chip con conseguente personalizzazione dati anagrafiche, personalizzazione della card, applicazione della card a modulo e spedizione tramite posta massiva direttamente a casa degli studenti.

Sviluppo del progetto

Cos’è una tessera identificativa?

Una tessera identificativa si presenta come qualsiasi altra tessera di dimensioni (definite dallo standard ISO/IEC 7810) 85,60 x 53,98 mm, solitamente composta in materiale PVC. Viene successivamente applicato un chip rendendola di fatto una smart card, pertanto in grado di memorizzare dati e di garantire elevati standard di sicurezza.

Altro componente determinante per permettere al chip di comunicare con il terminale esterno (esempio il POS nel caso di pagamento presso un’attività commerciale) in caso di tecnologia contactless è l’antenna, in questo specifico caso studio parliamo di una Full RFID.

Il chip utilizzabile in modalità contactless conterrà il pacchetto di informazioni della persona titolare della card (in questo caso fornite dall’Università su tracciato dei propri iscritti e lavoratori).

I campi di utilizzo sono davvero tanti, basti pensare al prodotto più diffuso in questa particolare tipologia di smart card: i badge aziendali.

I badge sono utilizzati in larga scala dalle aziende per poter controllare, per esempio, gli orari di entrata e di uscita dei dipendenti, oppure utilizzati per accedere a luoghi riservati, come “chiavi” per aprire porte o cancelli (banalmente) garantendo un maggior livello di sicurezza dentro l’azienda.

Un altro esempio possono essere le tessere utilizzate a bordo delle crociere, per rimanere in un mercato che conosciamo a fondo.

Nel settore delle crociere vengono utilizzate delle smart card che fungono da chiave per accedere alla cabina. Ma non solo, a bordo tutti i pagamenti sono gestiti dalla medesima card. Un documento di riconoscimento utile anche quando si scenderà o risalirà dalla nave per fare un’escursione.

Come per le carte nel mondo crocieristico che sono allo stesso tempo tessere identificative e sistema di pagamento, la carta prodotta da AMA Group per l’ateneo risulta sia badge che carta prepagata ricaricabile.

È previsto un avviso SMS a fronte dello svolgimento di determinate operazioni e come avviso per i movimenti in entrata o in uscita.

L’apporto di AMA Group

Abbiamo curato e seguito il progetto per tutta la fase produttiva, seguendo l’ateneo anche in assistenza e manutenzione.

Dalla produzione delle card, alla stampa, eseguendo gli effetti grafici e la creatività scelti in linea con l’università unica per studenti e dipendenti.

Abbiamo sviluppato internamente la tecnologia di codifica scrivendo sul chip, in combinazione al nominativo del titolare della carta (o Card holder), le informazioni di anagrafica fornite dal tracciato dell’università.

Una volta pronte le card sono state applicate al modulo, piegate e imbustate e spedite direttamente a casa degli studenti tramite Direct mail e utilizzo di posta massiva, oppure inviando lo stock in sede universitaria per le buste contenenti le card dei dipendenti (professori etc).

Altra necessità: produrre card in autonomia

Abbiamo anche fornito n.5 stampanti termografiche e codificatori all’università per permettere a quest’ultima di autogestirsi nella produzione di piccole quantità di tessere aggiuntive (vedi lo smarrimento, furto, danneggiamento e simili).

L’assistenza e manutenzione è stata rinnovata (inizialmente di 3 anni) come prova dell’ottimo customer service interno di AMA Group.

Hai trovato l'articolo utile? CONDIVIDILO

SHARE THIS STORY ANYWHERE

LATEST NEWS

LATEST NEWS

READ MORE
READ MORE
2022-05-09T10:55:46+00:00
Torna in cima